Galaxy S6 re-concept

Samsung Galaxy S6 su AnTuTu: schermo QHD e Android Lollipop

Siamo ancora a mesi di distanza dall’annuncio del Samsung Galaxy S6, ma nel database di AnTuTu è appena apparsa una pagina che mostra quelle che sarebbero le specifiche tecniche del nuovo smartphone, che si vocifera sia riprogettato da zero nel tentativo di riconquistare la clientela dopo le insoddisfacenti performance del Galaxy S5.

Modello SM-G925F, quello apparso nel noto sito di benchmark sarebbe la versione del Samsung Galaxy S6 destinata al mercato europeo, che tuttavia non dovrebbe differire troppo dalle altre varianti. Se lo screenshot riporta informazioni veritiere, allora si assisterebbe a un nuovo telefono caratterizzato dalla presenza di uno schermo da 5,5 pollici con altissima risoluzione Quad HD (da 2560 x 1440 pixel) e Android 5.0 Lollipop come sistema operativo.

Al suo interno sarebbe integrato un processore octa-core a 64 bit Exynos 7420 da 2,2 Ghz, affiancato da 3 GB di RAM, GPU Mali-T760 e 32 GB di memoria interna, probabilmente espandibile tramite le schede microSD. Un importante upgrade dovrebbe riguardare le due fotocamere: in particolare, quella frontale passerebbe a un sensore da 5 megapixel mentre quella posteriore da 20 megapixel.

Lo smartphone top di gamma del prossimo anno potrebbe prendere in prestito alcuni elementi di design che caratterizzano i più recenti telefoni costruiti in metallo, come ad esempio il Galaxy Alpha, il Galaxy A5 e anche il Galaxy Note 4. Oltre a una versione tradizionale del Galaxy S6, si potrebbe assistere al lancio di un’edizione dallo schermo EDGE curvo, che si estenderà fino al bordo esattamente come quello che trova spazio nel peculiare Galaxy Note Edge.

Pare che internamente Samsung lo chiami Project Zero; dal momento che il Galaxy S5 è stato annunciato a febbraio in occasione del Mobile World Congress 2014 e successivamente lanciato in aprile, appare probabile che il nuovo Samsung Galaxy S6 possa esser svelato e commercializzato nello stesso periodo del 2015.